Abbondanza (economia) | Concetto, caratteristiche e tipologie

Nell’economia, come in altre aree, l’abbondanza è la quantità sostenibile di qualsiasi bene o servizio per coprire tutti i bisogni dei suoi consumatori. Ugualmente. Dipende dalle caratteristiche fondamentali dell’ambiente o del luogo in cui sorge, in modo che possa essere raggiunto in modo ottimale e rimanga stabile all’interno della sfera economica.

Cos’è l’Abbondanza in economia?

Abbondanza è il termine che riceve all’interno delle scienze economiche la capacità di fornire e coprire la totalità attraverso prodotti e servizi, i bisogni primari dell’essere umano. Come detto sopra, l’abbondanza È l’opposto della scarsità. perché è responsabile di offrire una fornitura illimitata di prodotti, molto richiesti dai consumatori. È importante sottolineare che i bisogni degli esseri umani sono illimitati e i loro desideri a volte sono irraggiungibili o insoddisfacenti, ecco perché i beni abbondanti sono chiamati liberi, naturali o senza valore economico, cioè inesauribili. D’altra parte, l’abbondanza si verifica quando l’offerta supera di gran lunga la domanda, cioè si produce un gran numero di prodotti rispetto all’acquisto sul mercato.

Caratteristiche dell’abbondanza

L’abbondanza è possibile se sono presenti le seguenti caratteristiche:

  • Materiali e risorse sufficienti: riferito alla disponibilità di risorse o materie prime, per fabbricare determinati prodotti o fornire servizi.
  • Elevata capacità produttiva: È determinante in base alle prestazioni delle aziende o dei produttori. Maggiore è l’offerta dei tuoi beni, più facile sarà soddisfare le esigenze dei consumatori.
  • Alto reddito: Se gli acquirenti hanno redditi stabili e conformi ai prezzi di vendita dei beni, ci sarà un equilibrio economico che faciliterà loro l’acquisto di qualsiasi tipo di bene o servizio.
  • Controllo dell’inflazione: questo fattore ha a che fare direttamente con il controllo e la gestione economica del luogo o del sito, perché se questo fattore è controllato, non influirà sull’incidenza dell’abbondanza.

tipi di abbondanza

Gli specialisti in economia, in generale, tendono a indicare l’esistenza di due tipi di abbondanza che si presentano in modi diversi nelle società:

  • Abbondanza nella minore produttività: Si verifica in società più primitive e non dispongono di una grande quantità di materiali o risorse, tuttavia si raggiunge un livello di abbondanza ma con capacità inferiori.
  • Abbondanza in una maggiore produttività: si verifica in società che hanno un livello di produttività più elevato, che consente loro di accedere a risorse più avanzate per soddisfare in misura maggiore i bisogni dei consumatori.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.