Commercianti | Caratteristiche, tipi, esempi, importanza

Un commerciante è qualsiasi persona che svolge un’attività economica, incentrata sulla produzione, sui beni e sui servizi. I commercianti possono svolgere attività commerciali o industrializzate. Che cos’è un commerciante? I commercianti sono persone dedite a lavorare attività che aggiungono valore sociale ed economico allo sviluppo del Paese. Allo stesso modo, le persone che hanno un’attività dedicata al commercio legale di prodotti o servizi sono conosciute come commercianti. Tutti i cittadini che acquistano prodotti all’ingrosso a un prezzo inferiore e poi vendono il prodotto a un prezzo più alto e realizzano un profitto sono anche commercianti. Secondo il diritto commerciale, i commercianti sono un regolamento dettagliato del ramo di commercio, implicito in tale legge. mercanti profitto o guadagno grazie al fatto che incorporano nelle loro vendite un prezzo più elevato, considerato dall’intermediario tra il produttore e il consumatore. Di solito quando i commercianti contattano il produttore, acquistano i prodotti in grandi quantità, con un prezzo molto più basso.
Aree di azione dei commercianti

Cosa serve per essere un trader?

Per essere considerati tali, i commercianti devono seguire una serie di requisiti, specificati dalla legge del paese in cui svolgeranno la loro attività. Tuttavia, devono esercitare gli obblighi e le responsabilità previsti dal codice commerciale. Uno degli obblighi che il commerciante deve seguire è quello di pagare le tasse fiscali e mercantili, così come le tasse sociali. Un altro obbligo per i commercianti è tenere una registrazione contabile disposti cronologicamente sia in un libro giornaliero, in un libro di inventario, in uno annuale e in un altro di conti. Questi conti possono essere effettuati dallo stesso titolare della società, tuttavia è meglio assumere uno specialista in materia, poiché possono verificarsi situazioni sfavorevoli, in cui il peso della legge ricadrà esclusivamente sulla società.

Quali sono le caratteristiche di un commerciante?

Per identificare un commerciante, ci sono una serie di caratteristiche che non solo definiscono il suo ruolo nella società, ma riassumono anche un po’ il suo lavoro:

  • Rendono più facile vendere i prodotti tra il produttore e il consumatore.
  • Spiegano in dettaglio i prodotti o servizi che offrono, mostrando le caratteristiche e in alcuni casi fornendo campioni gratuiti.
  • Consentono di portare nel Paese nuovi prodotti sul mercato nazionale o internazionale, grazie ai contatti che hanno e alla mediazione di esportazione e importazione.
  • Sono le persone responsabili del prodotto dopo averlo venduto, poiché si occupano delle vostre esigenze, risolvono guasti, reclami, includono una garanzia per i loro prodotti e molto altro.
  • Sono senza dubbio il miglior collegamento di comunicazione tra produttori e consumatori.

settori per i commercianti

Che tipo di commercianti ci sono?

Anche se sappiamo che i commercianti sono tutte quelle persone che dedicano il proprio lavoro all’acquisto e alla vendita di prodotti o al commercio, sia come professione, lavoro o commercio costante, al fine di ampliare le proprie risorse economiche. Tuttavia, possono essere solo commercianti, persone che soddisfano i seguenti requisiti:

  • Tutte quelle persone fisiche, titolari di una società o di un registro di commercio.
  • Qualsiasi azienda o gruppo costituito di natura commerciale

Detto questo, menzioneremo il tipi di commercianti che attualmente esistono nel mercato legale e che sono legati alle leggi e ai diritti commerciali del paese in cui esercitano:

commerciante sociale

I social merchant sono tutte quelle persone che registrano una società, composta da due o più persone, costituita mediante un contratto in cui ogni socio o proprietario investe capitali o beni per un profitto comune, il cui obiettivo è ottenere i benefici raggiunti dall’azienda. investimento. Per formare queste società, la società deve prima registrarsi presso un notaio e incorporarla secondo le leggi di quel paese.

Commerciante individuale

Sono tutte quelle persone fisiche indipendenti che si occupano di compravendita, atti di commercio di massa e vendita di generi alimentari, iscritte al notaio come venditore autonomo, commerciante o imprenditore.

Qual è l’importanza di un trader?

Per la società e lo sviluppo di un paese, il commercio di beni, cibo, servizi, è indispensabile, ecco perché i commercianti svolgono un ruolo estremamente importante, poiché sono incaricati di svolgere la maggior parte delle attività dell’industria economica. I commercianti facilitano anche l’acquisto e la vendita di prodotti, snelliscono gli scambi e aumentano il benessere dei cittadini, rendendo più confortevole il processo di acquisto e aiutando il Paese a svilupparsi. Attualmente, la società è molto avanzata in termini di business e ogni anno i commercianti avviano nuove attività dove possono sviluppare le proprie capacità e talenti, offrendo ai consumatori nuovi prodotti. Senza dubbio, un paese non potrebbe sopravvivere senza l’azione dei mercanti, poiché questi Sono un canale di comunicazione tra produttori e consumatori.Aiutano ad esportare e importare prodotti da altri paesi del mondo e, soprattutto, aumentano la fluttuazione del denaro in un paese.
tipi di commercianti

esempi di mercanti

Attualmente sul mercato ci sono milioni di tipi di commercianti, che sono classificati in base alla categoria, prodotto, oggetto o che commercializzano ad altre persone, sia per l’importazione che per l’esportazione. Poiché ci sono molti esempi di commercianti che la legge considera, abbiamo compilato i più comuni e li mostreremo di seguito:

  • aziende alimentari
  • Banche
  • Trasporti di qualsiasi genere, aerei, marittimi o terrestri
  • Servizi tecnici
  • Merci e radici
  • Ristoranti, vendita di cibo.
  • Piccoli o grandi importatori o esportatori
  • supermercati
  • agenzie automobilistiche
  • Agricoltori
  • Chef
  • muratori
  • elettricisti
  • artigiani
  • Eccetera.

Quali sono i requisiti per essere un commerciante?

Il codice commerciale e il registro commerciale sono diversi in ogni paese del mondo. Ciò che è comune è che qualsiasi persona, nativa o straniera, può essere un commerciante, purché soddisfi i requisiti che ciò implica. In caso di Spagnail codice commerciale elenca i seguenti requisiti:

  • Essere maggiorenne.
  • Essere iscritti al registro di commercio.
  • Aver svolto in precedenza qualche attività commerciale.
  • Avere un sistema di contabilità, dove puoi registrare in modo chiaro e accurato le attività che svolgi ed è possibile per il governo monitorarlo.
  • Legalizzare i libri contabili nel Registro Mercantile, nonché le giustificazioni e la corrispondenza, per un periodo di 6 anni.
  • È necessario contare o ottenere il codice fiscale noto come NIF.
  • È necessario effettuare il Censimento del debitore fiscale dipendente appartenente al Ministero dell’Economia e delle Finanze.
  • Richiedi gli audit assegnati dalla legge nel caso ne avessi bisogno.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.