Contabilità finanziaria | Concetto, caratteristiche ed esempi

Per la registrazione ed il controllo economico di un’impresa, la contabilità finanziaria è fondamentale, poiché attraverso questo sistema informativo è possibile avere lo storico delle operazioni economiche e misurare l’evoluzione finanziaria.

Definizione

La contabilità finanziaria svolge la funzione di registrazione, classificazione, analisi e rendicontazione delle diverse operazioni economiche, in termini monetari, di una società, di una società o di membri fiscali. Da questo record storico contabile le decisioni pertinenti sono assunte per mantenere o aumentare il patrimonio finanziario di qualsiasi organizzazione. L’importanza di questo tipo di contabilità sta nell’offrire informazioni veritiere su profitti, redditività e registrazione dei movimenti economici durante l’attività aziendale in modo sistematico, storico e cronologico. Determina anche il risultato generale di un’azienda, le entrate e le spese; Allo stesso modo, registra i servizi offerti ea quale costo sono stati creati, debiti, crediti, buste paga e altre registrazioni contabili. La contabilità finanziaria si basa sulle norme legali e fiscali che devono essere svolte, che presentano strumenti che riflettono lo stato patrimoniale e il bilancio annuale. Anche questo, è regolato da standard nazionali e internazionali in base alle leggi finanziarie, di conseguenza, si menziona:

  • Le relazioni tecniche devono fornire informazioni veritiere, rilevanti per il processo decisionale.
  • Le informazioni contenute in tali relazioni possono essere considerate materiali per gli attori economici.
  • Ogni esercizio di contabilità deve essere affidabile, privo di errori, in modo che il suo contenuto possa essere preso in considerazione.
  • Ogni report contabile può essere visto o valutato da agenti esterni, quindi non dovrebbe avere alcun vincolo.
  • Le relazioni contabili possono essere confrontate per trarne conclusioni, valutando periodi diversi e poter così agire strategicamente per il favorevole andamento dell’impresa.

contabilità finanziaria

obiettivi

Questo ramo della contabilità risponde a obiettivi specifici che sono davvero essenziali per il gestione e supporto di qualsiasi organizzazione che appartiene alla vigilanza fiscale, tra cui spiccano:

  • Fornire informazioni veritiere e utili sulla situazione finanziaria dell’entità, sui benefici generati e sugli utili ottenuti.
  • Mantenere la memoria economica aziendale, contabilizzando le operazioni effettuate dall’azienda.
  • Fornire informazioni sulle strutture operative, sulla redditività economica e sui flussi di cassa dell’azienda, per presentarle agli agenti esterni.

Caratteristica

La contabilità finanziaria è caratterizzata dall’avere informazioni davvero preziose per le decisioni strategiche di un’organizzazione, ovvero l’evoluzione degli asset finanziari di un’azienda dipende da essa. Il suo scopo è quello di informare o presentare il bilancio agli agenti esterni affinché essi misurare la redditività, i profitti, la vita e la salute finanziaria dell’azienda, in altre parole, funge da materiale sostanziale per gli attori economici che vogliono influenzare la performance dell’impresa, come investitori, azionisti o enti pubblici. Per sua natura obbligatoria, ogni azienda o organizzazione deve utilizzarlo frequentemente perché la sua funzione principale è quella di riferire sui fatti del suo sviluppo economico. Ha un modello sistematico, storico e cronologico per svolgere tutte le operazioni durante l’esistenza della società e si basa anche su regole contabili, principi e procedure adeguati per la registrazione delle operazioni finanziarie di una società. Veramente è il linguaggio utilizzato negli affari per affrontare lo sviluppo finanziario in modo efficace e tempestivo attraverso dati contabili e statistici, che consentono di conoscere la stabilità dell’azienda, classificando e sintetizzando le operazioni commerciali.

Esempi di applicazioni di contabilità finanziaria

Di seguito sono riportati alcuni esempi di applicazioni o situazioni in cui viene insegnata la contabilità finanziaria per il calcolo della pianificazione, la contabilità dei costi, le statistiche aziendali e l’evoluzione della redditività.

  • Debiti da pagare: conosce i rapporti di conto corrente tra i fornitori e la propria azienda, ovvero attraverso la contabilità vengono monitorati i conti aperti a pagare per garantire la puntualità dei pagamenti.
  • Pagamento busta paga: Attraverso un datore di lavoro è garantito il possesso delle anagrafiche dei dipendenti, la gestione dei conti annuali, la liquidazione degli stipendi dei dipendenti e il rispetto degli obblighi di legge per la presentazione delle relazioni.
  • Il rapporto di spesa dell’azienda: l’importo delle spese proprie della società, della bolletta elettrica, del telefono o delle forniture d’ufficio.
  • Guadagno generato: il rendiconto totale dei prodotti venduti e dei benefici ottenuti nell’attività economica.
  • Rapporto tra saldo nei conti bancari della società e importo dettagliato del flusso di cassa nelle caselle.
  • Relazione dettagliata sulle tasse pagate durante l’attività economica.
  • Report dettagliato sugli asset aziendali, con dati contabili per tenere traccia della posizione dell’azionista di maggioranza, di minoranza e, di conseguenza, di come verranno distribuiti i dividendi degli utili.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.