Contabilità privata | Concetto, caratteristiche ed esempi

La contabilità privata è il tipo di contabilità preposta a tutti i sistemi economici di un’organizzazione privata, come la gestione e l’analisi delle operazioni da essa svolte, dove i fondi che vengono gestiti sono conferiti dagli investitori, poiché in questo tipo di aziende, il governo non interviene.

Che cos’è la contabilità privata?

È un’estensione della contabilità assolutamente specializzata in diversi processi come la registrazione e l’analisi delle transazioni economiche, effettuati da società di privati ​​o partner privati. Il budget con cui lavorano queste aziende proviene dal proprietario o dall’azionista.
Lo Stato non interviene nel controllo del settore privato. Allo stesso modo, costituisce una base fondamentale per il corretto funzionamento di un’impresa, in quanto essa ha il compito di analizzare i conti e di far conoscere la sua situazione finanziaria, caratteristiche che consentono la stabilità e la continuità dell’organizzazione, con l’in per aiutare a prendere decisioni al suo interno.

obiettivi di contabilità privata

Il suo obiettivo principale è il favorendo l’economia che spetta ai soci, con il pieno beneficio ad essi convogliato, informando circa l’applicazione, la solvibilità e la capacità dell’impresa. Tali informazioni non sono divulgate pubblicamente. Il controllo che applicano dipende molto dalla società in questione, essendo l’assemblea generale degli azionisti o il consiglio di amministrazione che determinano tale funzione.

Importanza della contabilità privata

La contabilità privata all’interno di un’azienda è di grande rilevanza, poiché attraverso di essa vengono registrate in modo storico e quantificabile tutte le operazioni finanziarie effettuate dall’azienda, dove si espone quali movimenti sono positivi o negativi per tale organizzazione. Caratteristiche della contabilità privata

  1. Il capitale utilizzato da un’organizzazione privata per lavorare è fornito dai proprietari o dagli azionisti.
  2. Segue gli standard di contabilità pubblica del paese.
  3. Le conseguenze derivanti dalle operazioni sono comunicate dalla facoltà amministrativa ai diretti interessati.
  4. A seconda dell’attività svolta dalla società privata, può applicare contabilità commerciale o industriale.
  5. Negli enti privati i cittadini non possono partecipareusandolo e mettendolo alla prova.

contabilità privata

Utilità della contabilità privata

La contabilità privata viene utilizzata per la divisione, la registrazione, la descrizione e la raccolta dei dati relativi alle transazioni economiche effettuate da una società. Ecco perché il suo scopo è la generazione di dati contabili che possono essere rettificati da persone esterne, che possono essere entità come il governo o altri settori.

Classificazione della contabilità privata

Questo tipo di contabilità può essere classificato in base alla sua attività

  • Contabilità bancaria: è responsabile della registrazione di tutte le transazioni effettuate da una persona, siano esse prelievi o depositi di denaro. Inoltre, per avere un collegamento con l’esposizione dei servizi bancari.
  • Contabilità analitica: detta anche contabilità industriale, è quella utilizzata nel ramo industriale, si occupa di registrare sistematicamente le tecniche e le transazioni che stabiliscono i prezzi dei prodotti finiti.
  • Contabilità delle cooperative: è quella che ha il compito di osservare le diverse attività che hanno lo scopo di soddisfare i bisogni delle persone senza scopo di lucro, come il risparmio, il credito, la casa, i trasporti, la produzione, la distribuzione e l’istruzione, per cui questo tipo di contabilità permette di interpretare e studiare i comportamenti e la crescita che le cooperative presentano.
  • Contabilità commerciale: è la contabilità che ha il compito di registrare l’acquisizione e la vendita dei prodotti, oltre a registrare tutte le transazioni commerciali effettuate.

Difformità tra contabilità privata e contabilità pubblica

La contabilità privata si distingue dalla contabilità pubblica per una serie di aspetti, che sono i seguenti:

  • L’aspetto che più spicca nella loro diversità sono i criteri che gestiscono, poiché la contabilità privata si basa sulla collaborazione che fornisce nella direzione dei programmi di azione portati avanti da un’organizzazione, nonché sull’apprezzamento della sua crescita.

Mentre il criterio della contabilità pubblica si basa sullo studio sociale delle delibere emanate in materia di beni pubblici e di come viene utilizzato il denaro degli enti.

  • I dati contabili nella contabilità privata sono disponibili per le società private, a scopo di lucro, mentre nella contabilità pubblica tali dati sono pari al potere che emana dalle determinazioni della popolazione.
  • La rappresentazione dei dati contabili di entrambi i tipi di contabilità è gestita in economie diverse, nel caso della contabilità privata è decifrata in microeconomia, mentre la contabilità pubblica è intesa in macroeconomia.
  • L’obiettivo della contabilità privata è quello di essere un metodo gestionale, mentre la contabilità pubblica è utilizzata per stimare le funzioni di amministratori e dirigenti della pubblica amministrazione.
  • In entrambi i gruppi il bilancio quantitativo è manipolato, tuttavia nella contabilità pubblica viene utilizzato nell’apprezzamento che provoca l’effetto della Roma delle determinazioni nella società.

contabilità privata

Programmi che aiutano a mantenere la contabilità privatain una società

Attualmente, ci sono una varietà di programmi che collaborano con la contabilità di un’azienda, poiché può essere un compito alquanto complesso, quindi tali programmi consentono di semplificare tale lavoro. Tuttavia, è importante distinguere che la gestione di detti programmi deve essere svolta da un soggetto che sia un professionista del settore, in modo tale che sia in grado di tradurre i dati che generano, al fine di offrire il informazioni essenziali per l’azienda avere buone prestazioni.

Ruolo del professionista della contabilità privata

Le funzioni di un professionista contabile all’interno di un’azienda si basano sull’osservazione e sulla determinazione dell’affidabilità dei dati amministrativi, fiscali e finanziari che hanno origine in un’organizzazione privata. Per questo raccoglie e perfeziona i calcoli contabili più convenienti per l’azienda, oltre a fornire ai suoi superiori i dati contabili che collaborano alle determinazioni all’interno della stessa azienda.

esempi di contabilità privata

  1. microsoft
  2. Coca Cola
  3. Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (BBVA)
  4. SAMSUNG
  5. amazzone

Appartengono a questo settore le aziende che si dedicano alla produzione di automobili o fast food come McDonald’s. Anche attività come la produzione del pane sono distintive.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.