Pubblicità subliminale | Che cos’è, 10 esempi e caratteristiche

I canali di socializzazione attraverso i quali l’individuo passa nel corso della sua vita, interagendo con la famiglia, a scuola, in chiesa, gruppo di amici, attraverso i media, tra gli altri, sono ciò che emettono le informazioni che raggiungono il cervello e determinano il loro comportamento e sono anche determinanti di personalità. Tuttavia, esiste un ordine subliminale, capace di dirigere messaggi che agiscono dall’occulto per raggiungere uno scopo; messaggi che si depositano nell’inconscio senza passare per il canale del conscio, che può anche generare cambiamenti di personalità.
La pubblicità a volte utilizza questa tecnica per trasmettere informazioni o messaggi, al di sotto dell’apparentenascosto dietro simboli, movimenti, nomi, musica, ecc.

Cos’è la pubblicità subliminale

Il nostro argomento è la pubblicità subliminale, ma se non sappiamo da dove viene, difficilmente riusciamo a capire cosa significhi veramente.
Il subliminale è ciò che si nasconde sotto l’apparente. La sua etimologia in latino è: Sub: basso; limen: soglia, cioè sotto la soglia della coscienza. È qualcosa che non viene catturato dai sensi e penetra nel subconscio della persona, che non ha il potere di rifiutarlo o accettarlo. Un messaggio subliminale è uno stimolo che è stato progettato per penetrare nella mente di un essere umano attraverso la percezione non cosciente. Cioè, la parte cosciente della mente ha la capacità di accettare o rifiutare qualcosa che sente o vede, ha una risposta a quello stimolo; il subconscio non sa distinguere, non sceglie. Ora, la pubblicità subliminale sono quei messaggi sotto forma di immagini o suoni che fanno parte di una pubblicità e, quando trasmessi, non vengono rilevati o percepiti dalla parte cosciente del cervello, incitando all’acquisto di un determinato prodotto. Si ritiene che questa tecnica pubblicitaria è illegaleperché le persone non sono consapevoli del messaggio che il mezzo pubblicitario cerca di introdurre nella loro mente, per il quale gli organi legislativi di ogni Paese, al fine di tutelare i consumatori, hanno creato leggi che hanno il compito di regolare e controllare l’attività pubblicitaria.
L’obiettivo principale dei messaggi pubblicitari subliminali è guidare inconsciamente il consumo delle masse, utilizzando parole, forme, simboli, colori, ecc. che sono impercettibili ma che generano una sorta di sensazione primaria che riesce ad associare un marchio pubblicitario a un significato inteso. Ad esempio: se una pubblicità invia messaggi nascosti che provocano una sensazione di molta sete, sta inducendo subliminalmente il pubblico a voler bere una bevanda rinfrescante.
Pubblicità subliminale

Caratteristiche della pubblicità subliminale

  • La sua caratteristica distintiva è che trasmette messaggi nascosti e segreti.
  • Incoraggia il consumo, direttamente o indirettamente.
  • Utilizza vari metodi o tecniche come: impostazioni, immagini, trasmissioni ad alta frequenza, musica,
  • Di solito quando si tratta di immagini come i loghi, sono opere d’arte, molto ben fatte.
  • Sono creativi e intelligenti
  • Sono elaborati in modo sottile, totalmente impercettibile, ma molto potente nel loro obiettivo di introdurre il messaggio nella mente.
  • Questo è illegale

10 esempi di pubblicità subliminale

  • Una nota marca di cereali (Kellogg’S), ha un prodotto chiamato Zucaritas, che è destinato al consumo della popolazione infantile, pertanto la pubblicità è rivolta a quel pubblico. In generale i loro spot televisivi si basano su attività sportive che vengono svolte dai bambini, che giocano con molte abilità.

Si vede un bambino, prima o dopo aver giocato, mangiare un piatto di zuccheri; quel bambino è quello che dimostra le capacità migliori, ad esempio è quello che segna il gol, quello che corre di più, quello che collega il fuoricampo; lo slogan che il brand utilizza per quel prodotto specifico è “sveglia la tigre che è in te”. Il messaggio subliminale che i bambini ricevono è che, Mangiando questo cereale, sarai il miglior giocatore.

  • Ci sono loghi che trascendono il tempo; forse non sappiamo il significato o cosa nasconde, ma rimangono nella mente delle persone. il marchio del cioccolato Tobleroneattraverso il suo logo, cerca di far conoscere agli spettatori l’origine del marchio e del suo prodotto, mostrando una montagna delle Alpi.

Se non l’avete notato, all’ombra della sagoma della montagna, c’è un orso in piedi sulle sue due zampe; questo animale è l’agente che collega il marchio con Berna, la sua città d’origine. L’orso non si distingue ad occhio nudo, diventa anche impercettibile, ma c’è, con uno scopo.

  • La famosa gioielleria Snooty Peackok, ha anche optato per il suo logo e l’ha ottenuto. In esso vengono visualizzate due immagini, una contiene l’altra; vale a dire, è un’illusione ottica che, a seconda della messa a fuoco dello sguardo, si possa vedere una donna con gioielli al collo o si possa vedere la sagoma di un pavone.

Pubblicità subliminale
Il messaggio nascosto consiste nell’associare che, indossando i gioielli di quel marchio, sarai una donna elegante, suggestiva, bella, proprio come lo sono i pavoni, simbolo di bellezza.

  • Continuando con la strategia subliminale del logo, abbiamo anche Negozio online Amazon. L’essenza del messaggio nascosto è trasmettere una sensazione di felicità e soddisfazione quando si utilizza questa risorsa digitale varia e funzionale, vedendo il sorriso che si fa quando si unisce la A e la Z con una freccia, geniale, giusto?
  • Il marchio Tostitoè una tortilla chip, che ha creato un logo con un’immagine che è in definitiva geniale. Ha trasformato tre lettere del suo marchio proprio in quello che cerca qualsiasi pubblicità, per indurre il consumo del prodotto: due uomini che mangiano la tortilla con un contenitore di salsa, ottimo! Non devi gridare il messaggio, o ripeterlo mille volte, c’è, ma non puoi vederlo ad occhio nudo.
  • In uno spot pubblicitario del 2008, la catena di fast food conosciuta come KFC, promozioni offerte dei suoi prodotti e, alla fine, compare un hamburger in cui si vede mescolata alla lattuga, una banconota da 1 dollaro in miniatura. Opportunità? Un buon modo per dire al pubblico che un dollaro non è un sacco di soldi.
  • Altro Logo emblematico della pubblicità subliminale è quello dello Spartan Golf Club. Il messaggio nascosto contenuto nell’illusione ottica che riflette soddisfa un duplice scopo: motivare la pratica del golf, appartenente a questo club dove sono i migliori guerrieri.

L’immagine contiene la sagoma di una persona che gioca a golf e, allo stesso tempo, il profilo del viso di una persona; Inoltre, un’altra immagine che è un elmo spartano, che finisce per associarlo al club.

  • Anche l’industria cinematografica fa spesso uso della pubblicità subliminale. Molti film introducono messaggi nascosti nelle riprese delle loro scene, che sono impercettibili.

Ad esempio, i personaggi che sono in fondo alla scena, che non fanno parte del dialogo e non hanno alcun ruolo, sono solo lì, per fare qualcosa come mangiare, fumare, bere o altre azioni, che gli spettatori inconsciamente stanno guardando.

  • Le bevande alcoliche sono prodotti che, per i loro effetti nocivi sulla salute, hanno linee guida pubblicitarie molto condizionate, pertanto devono ricorrere a qualsiasi strategia, come quella subliminale.

Il marchio Heineken, in più occasioni, è stato oggetto di critiche e azioni legali nei suoi confronti, per aver pubblicizzato il proprio marchio utilizzando immagini che ritraggono il prodotto, ma in modo molto suggestivo.

  • La gelateria Baskin-Robbins è riconosciuta per i suoi prodotti, ma anche per avere 31 tipi di gusti. Il suo logo è un capolavoro subliminale; Le sue iniziali rispecchiano la sua principale attrattiva, che sono i 31 gusti, mettendone in risalto i colori e raccontando silenziosamente ai consumatori: siamo diversi dalle altre gelaterie.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.