Quali sono le 4P del marketing e come applicarle?

Il successo commerciale che si può ottenere applicando a strategia di marketing che tenga conto degli elementi base dell’analisi economica e finanziaria, È l’obiettivo principale che dovresti considerare quando sviluppi il tuo piano per conquistare il mercato. Quegli imprenditori o uomini d’affari che ancora non conoscono molto bene come funzionano attualmente i mercati, dovrebbero sapere che le richieste del pubblico e la concorrenza sono sempre più in crescita, tutto ruota attorno al cliente; quindi, non puoi entrare in un combattimento così cruciale senza avere gli strumenti e i metodi che ti permetteranno di conquistare. L’analisi delle 4 variabili che compongono la struttura del marketing mix è fondamentale per qualsiasi azienda o brand che voglia posizionare i propri prodotti sul mercato, può agire in anticipo e prendere l’iniziativa. Vediamo perché.

Quali sono le 4 p del marketing

Cosa cerca una buona strategia di marketing? Cerca opportunità, tempi giusti, mezzi efficaci, luoghi adatti e target di riferimento per lanciare un prodotto sul mercato. Le 4P sono l’insieme di elementi di analisi ideati da Jerome McCarthy nel 1960, che le aziende o le organizzazioni devono valutare prima di entrare nel mercato con un prodotto o servizio.
Si tratta di quattro concetti fondamentali dell’economia: prodotto, prezzo, luogo (distribuzione) e promozione.che agiscono insieme nella stessa strategia di marketing, in modo da mostrare il panorama generale di cosa si deve fare per vendere un prodotto.

Le 4P del marketing

Prodotto

Senza un prodotto, come si entra nel mercato. Questo è l’elemento base su cui si concentra tutta l’azione che si sviluppa nella campagna di marketing. Il concetto di prodotto è piuttosto ampio ed esteso, ma diciamolo e basta è qualcosa destinato a soddisfare un bisogno, che viene immesso (offerto) sul mercato per essere acquistato da un consumatore. Un prodotto non è solo qualcosa che può essere messo nel carrello del supermercato o all’interno di una borsa. Questo concetto va oltre il tangibile, include idee e valori che vengono anche commercializzati.
Compito del marketing è definire con precisione tutto ciò che è, cosa rappresenta e cosa propone il prodotto da commercializzare.cioè avere sufficientemente chiaro cosa si vuole vendere, le sue caratteristiche, i bisogni che andrà a coprire, i benefici che concederà, il suo valore aggiunto.
4P di marketing

Prezzo

Ogni prodotto ha un valore, quindi bisogna stabilire un prezzo. Ma questo, Va determinato una volta analizzato il mercato, cioè chi vende lo stesso o qualcosa di simile e come lo fa (la concorrenza); ma, in aggiunta, se i consumatori sono attratti dall’acquisto. Questo fattore è essenziale, poiché l’analisi deve determinare se i consumatori li apprezzano e sono determinati ad acquistarli. Fissare il prezzo di un prodotto non è una cosa semplice, ma si fa proprio così. Il prezzo può diventare una variabile competitiva. Se viene offerto un buon prezzo, che è migliore di quello della concorrenza, il tuo prodotto sarà posizionato meglio, il che genererà un maggiore profitto per la tua azienda.
Molte volte i consumatori non prestano attenzione alla qualità del prodotto, né alle sue altre caratteristiche; vogliono solo sapere il prezzo, dopo tuttosono i loro soldi che spenderanno.

Promozione

Vuoi che le persone conoscano il tuo prodotto, identifichino il marchio e gli siano fedeli; hai includi nella tua strategia di marketing i metodi più efficaci per pubblicizzare il tuo prodotto o servizio. Che si tratti di marketing offline o di nuove tecnologie online, l’importante è che il pubblico identifichi e desideri il prodotto, ancor prima che raggiunga il mercato. Qualsiasi mezzo è valido: televisione, radio, cartelloni pubblicitari, blog, sito web, e-commerce, content marketing, tra gli altri; l’importante è adeguare il budget della tua attività, a mezzi di promozione davvero efficaci.

Quadrato (distribuzione)

Come portare il nostro prodotto ai consumatori. Questa è una delle domande inevitabili di qualsiasi strategia di marketing, poiché, se i prodotti non arrivano nei siti o negli stabilimenti indicati, possono essere strategici e, inoltre, prima che arrivi il resto della concorrenza, come garantire che possano essere venduto. Si tratta di “non vendere gelato al Polo Nord”.

Come applicare le 4P del marketing

Se hai intenzione di intraprendere un prodotto o servizio e, ovviamente, vuoi avere successo posizionandoti e distinguendoti dalla concorrenza, devi applicare le 4P come segue:

  1. Conoscere ogni dettaglio di Prodotto cosa vuoi vendere: Com’è? Che bisogno copre? Cosa lo differenzia dagli altri; qual è il tuo disegno
  2. Studia il mercato in modo da poter impostare il prezzo del tuo prodotto: qual è la struttura dei costi (investimento generale di ogni prodotto), quali sono i prezzi di mercato (concorrenza), quanto sono disposti a pagare i consumatori.
  3. Identifica come e a chi stai andando promuovere il tuo prodotto: devi necessariamente essere chiaro se il tuo prodotto è rivolto a un pubblico specifico; se ti affiderai a tecniche di marketing tradizionali o tenderai al digitale; è anche importante determinare i risultati che ti aspetti.
  4. Stabilisci dove e con quali mezzi saranno distribuito ai potenziali clienti: un prodotto può essere di alta qualità, essere originale e attraente per i consumatori; puoi avere un buon prezzo che ti dà un vantaggio maggiore rispetto alla concorrenza; può essere efficacemente promosso; Ma se un consumatore si reca in un esercizio commerciale per acquistarlo e non lo ottiene, perché i canali di distribuzione e marketing non sono efficaci, l’intera strategia di marketing sarà stata vana..

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.