Società per azioni

Per la creazione di una società cooperativa, sono necessari volontari per la creazione di una società la cui amministrazione deve essere svolta secondo le decisioni dei partner. Questi possono verificarsi sia nelle economie di mercato che nelle economie miste, sebbene sia accettabile anche nelle economie pianificate.

Cos’è la Società Cooperativa?

Le società cooperative sono entità che di solito sono costruite attraverso persone che vogliono associarsi per svolgere qualsiasi attività commerciale, per soddisfare i loro bisogni e la crescita economica e sociale, per la struttura e il suo funzionamento democratico. Nel caso in cui le persone che compongono tale società cooperativa contribuiscano solo con il proprio lavoro personale, allora porterebbe il nome di società cooperativa di produttori. La società cooperativa ha una ragione sociale seguita dall’acronimo SC

Storia della società cooperativa

La società cooperativa iniziò i suoi inizi con la rivoluzione industriale, questo intorno al XIX secolo, questo al fine di migliorare le condizioni di prezzo e qualità per evitare che gli intermediari massimizzassero il reddito dei soci della cooperativa. Oltre alla nascita delle cooperative tessili, iniziarono a nascere anche le cooperative agricole e le cooperative di pescatori, essendo per l’epoca un regime di società con un grande boom di progressi e miglioramenti. Tuttavia, questo sistema sociale è stato rifiutato in gran parte dell’Europa dai settori socialisti rivoluzionari, poiché hanno avvertito che il lavoratore potrebbe diventare una persona borghese e che avrebbe molti più diritti e benefici. Nel caso della Spagna, nello stesso secolo sono emerse anche società cooperative, la creazione di queste entità commerciali ha avviato una grande ondata di scambio di esperienze per mettere la crescita del movimento operaio spagnolo.
cosa sono le società cooperative

Caratteristiche della società cooperativa

Le caratteristiche principali che si distinguono in una società cooperativa sono le seguenti:

  • Costituzione: per legalizzare una società cooperativa bisogna rivolgersi al notaio per la sua formalizzazione, inoltre essa deve essere iscritta all’Albo delle Società cooperative affinché assuma personalità giuridica.
  • Nome della ditta: Al momento della creazione del nome dell’azienda, esso deve essere accompagnato dalla dicitura Sociedad Cooperativa o dalla sua sigla S. Coop.
  • Città universitaria: È importante stabilire il luogo in cui verrà svolta l’attività della società cooperativa o dove verrà gestita la sua amministrazione e gestione.
  • Capitale sociale: il capitale minimo investito deve essere specificato nello statuto dell’ente e deve essere versato dal momento della sua costituzione.
  • Libri ufficiali: I seguenti libri devono essere legalizzati dal registro delle cooperative: libro del registro dei soci, libro del registro dei contributi al capitale sociale, libro di inventario e conti annuali, libro quotidiano e libro dei verbali dell’assemblea generale, del consiglio direttivo, dei liquidatori e il comitato risorse e conti annuali.
  • Contributi dei partner: i contributi dei soci per formare una società cooperativa devono essere effettuati in moneta corrente, possono essere anche beni e diritti, purché approvati in assemblea generale.

Tipi di società cooperative

Troviamo diversi tipi di Società Cooperativa che sono i seguenti:

  • Società Cooperativa Agricola: i soci si uniscono per svolgere in comune l’attività agricola e zootecnica, sia che si tratti di fornitura, trasformazione e commercializzazione dei loro prodotti.
  • Società di edilizia cooperativa: Ciò che caratterizza queste cooperative è che la loro attività è legata al settore immobiliare, ma questa società può coprire altre attività come: installazione di servizi, costruzione, forniture complementari, ecc.
  • Società Cooperativa del Mare: sono tutte quelle persone che si dedicano all’attività della pesca, per fornire la fornitura di servizi o cibo rispetto alla pesca.
  • Compagnia di assicurazione cooperativa: sono quelle società che si costituiscono per svolgere attività assicurativa a seconda dell’autorizzazione di cui dispongono.
  • Società cooperativa sanitaria: Per questo tipo di azienda sono comprese tutte quelle attività che sono rivolte a qualsiasi tipo di servizio sanitario per i propri iscritti.
  • Società cooperativa di vettori: È caratterizzato dal fatto che i suoi partner si uniscono per sviluppare la loro attività comune relativa alla fornitura di servizi nell’area dei trasporti.

società cooperativa

Vantaggi della Società Cooperativa

Tra i vantaggi più vantaggiosi abbiamo i seguenti:

  • I soci sono responsabili del capitale che hanno deciso di conferire.
  • Possono godere di esenzioni fiscali e sconti.
  • I membri possono registrarsi o cancellarsi quando lo desiderano.
  • Nel momento in cui è il momento di prendere decisioni, lo si fa con la partecipazione di tutti i partner, questo per avere un buon rapporto tra tutti.
  • I soci, essendo coinvolti con lui nel funzionamento della cooperativa, rendono più fluide le loro comunicazioni e ottengono benefici più velocemente.
  • Hanno il vantaggio di esistere esente da tasse di registrazione e imposta sul redditovale a dire, tutto ciò che si riferisce alle procedure legali è molto più semplice rispetto ad altre tipologie di società.
  • Per quanto riguarda crediti o finanziamenti, la pubblica amministrazione è quella che maggiormente aiuta questo tipo di società.

Svantaggi della Società Cooperativa

I suoi svantaggi sono i seguenti:

  • Banche o enti preposti all’agevolazione del credito di solito non aiutano le cooperativepoiché non hanno una struttura tipica in ambito aziendale, sono considerati ad alto rischio.
  • La pubblica amministrazione è solitamente cliente di queste cooperative, ma solo con quelle che lavorano a lungo termine da molti anni.
  • In una società cooperativa non possono assumere il numero di dipendenti che vogliono, poiché ci sono dei limiti fissati dalla legge.
  • Nel caso in cui ci siano benefici extra, questi dovrebbero essere imputati a perdite di altri esercizi, circa il 30% se esistenti.

Esempi di società cooperativa

Tra gli esempi più notevoli abbiamo i seguenti: nel campo di

  • Consumare: È un’azienda valenciana che appartiene alla società cooperativa di consumatori, in pratica fornisce vino ai suoi membri ea chi gli è vicino.
  • Monebro SC elettrico: è una cooperativa progettata per fornire servizi di riscaldamento e condizionamento ai suoi membri in modo che paghino meno, poiché questi servizi sono generalmente molto costosi.
  • Frantoio SC: destinato alla produzione di oli d’oliva, si distingue per la sua autonomia e indipendenza ed è gestito dai suoi soci e non da terzi.
  • Unione dei Trasporti di Gijón: i vettori si uniscono per formare una cooperativa di trasporto, per fornire una serie di servizi alle aziende che necessitano di trasporto.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.