Società per azioni semplificata SAS. Caratteristica

La società per azioni semplificata è costituita da una società di capitali, che può essere costituita mediante contratto o atto unilaterale, destinata a costituire micro e piccole imprese, la cui partecipazione è limitata alle risorse apportate da ciascun socio, che sono rappresentate nelle azioni.

Concetto semplificato di società per azioni

La società per azioni semplificata è un tipo di entità aziendale, che il capitale che ciascun socio ha portato sarà diviso in azioni. Si effettua per mezzo di atto costitutivo che deve essere autenticato nell’iscrizione all’albo mercantile della Camera di Commercio, effettuata direttamente o tramite procura. Quando le azioni conferite sono effettuate tramite patrimonio, il trasferimento delle stesse deve essere stabilito con atto pubblico, la costituzione della società deve avvenire con le stesse modalità e deve anche essere iscritta nei suddetti registri.
Società per azioni semplificata

Caratteristiche semplificate delle società per azioni

Le principali caratteristiche che si distinguono per una società per azioni semplificata sono le seguenti:

  • Non c’è bisogno accantonare utili per il fondo di riserva.
  • Non sono soggetti al rispetto dell’obbligo dell’atto pubblico, tuttavia diverse società lo fanno.
  • Possono cambiare il loro regime aziendale se lo desiderano.
  • Gli utili possono essere distribuiti in base alle quote conferite da ciascun socio.
  • La responsabilità dei soci è limitata all’importo da essi conferito al capitale.
  • I disaccordi che potrebbero avere alcuni azionisti dovrebbero essere risolti inizialmente attraverso la discussione e la conciliazione.
  • Le modifiche che vengono apportate agli statuti devono essere apportate tramite un notaio.

Requisiti per costruire una società per azioni semplificata

Per creare una società per azioni semplificata, devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • Nome o motivo sociale
  • Nome delle persone che sono azionisti o soci.
  • Email di tutti i partner.
  • Domicilio fiscale dei soci.
  • Durata dell’azienda.
  • oggetto della società.
  • Domicilio fiscale della società e degli eventuali rami d’azienda.
  • Forma in cui sarà costituita l’amministrazione della società.
  • Numero di voti che ciascuno dei soci avrà sulle proprie azioni.
  • Stabilire i termini in base ai quali i partner si impegnano a sottoscrivere e pagare le loro azioni.
  • Capitale sottoscritto e versato, classe, numero e valore nominale delle azioni da versare.

Vantaggi della società per azioni semplificata

Tra i vantaggi di formare la società per azioni semplificata abbiamo i seguenti:

  • È una procedura molto semplice da eseguire, poiché può essere eseguita dal web online, non è necessario rivolgersi a nessun ufficio per tale procedura.
  • Per la costituzione di una società per azioni semplificata non è necessario fissare un importo minimo di capitale o fondo di riserva.
  • Gli azionisti hanno la responsabilità degli azionisti, di proteggere i loro beni personali e familiari.
  • Consente alle aziende di crescere ed espandere le proprie attività, generando più occupazione.
  • Puoi rispettare i documenti federali da un unico portale.
  • Hai la possibilità di accedere a piani di finanziamento, sicurezza sociale, tra gli altri.
  • Per la creazione dei requisiti semplificati di responsabilità sociale le procedure sono del tutto libere.
  • Grazie alla sua struttura giuridica, consente la personalizzazione degli statuti, al fine di creare condizioni concordate principalmente dai soci.

Società per azioni semplificata

Svantaggi della società per azioni semplificata

  • Possono essere costituiti solo da persone fisiche e autonome.
  • Gli azionisti non possono essere azionisti di altre società commerciali, purché le funzioni in dette società parallele consentano loro di avere il controllo della società o dell’amministrazione.
  • Tutti i partner devono disporre di una firma elettronica avanzata e aggiornata.

Amministratore della società per azioni semplificata

Per svolgere la rappresentanza della società, deve essere preposta la figura di un amministratore. L’amministratore deve essere scelto tra i soci e deve essere necessariamente uno di coloro che compongono il collegio dei soci.
Nel caso in cui i soci vogliano collocare un altro tipo di amministrazione, devono poi trasformarsi in un altro tipo di società commerciale. L’amministratore in funzione della società ha l’obbligo di pubblicare annualmente la situazione finanziaria della società presso il Ministero dell’Economia.

Dejar un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.